La Canapa: quanti benefici!

L’uso della cannabis a fini salutistici non è una “invenzione” recente, le antiche culture la impiegavano ampiamente per svariati problemi di salute: come anestetico ed antinfiammatorio, antiepilettico, per alleviare i dolori del parto, contro nausea e mal di testa.  I suoi tanti principi attivi hanno la capacità di legarsi ai recettori del nostro sistema nervoso centrale, riducendo efficacemente i dolori. Ciò la rende un potente analgesico in grado di lenire i sintomi di disturbi come l’artrite, i dolori muscolari e altre situazioni altamente debilitanti.

Oggi, sempre più esperti del settore farmacologico concordano sul fatto che la cannabis sia una valida, sicura ed efficace alternativa nella gestione e terapia del dolore, anche in casi estremi

Apparato digerente

Assumendola per via orale, come per alimenti e bevande, i principi attivi della cannabis possono alleviare rapidamente molti problemi digestivi, dai crampi e stitichezza alla diarrea e reflusso acido. Stimolano la digestione e aiutano in caso di inappetenza.

Antinfiammatorio

Le sue proprietà antinfiammatorie ed antidolorifche la rendono adatta per trattare diversi problemi come coliti anche spastiche, artriti, dolori da infiammazione. Malattie che spesso sorgono a causa di un mal funzionamento del nostro sistema immunitario.

Facoltà cognitive

Una recente ricerca (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25024327) condotta sulla cannabis ha scoperto che questa pianta potrebbe essere efficace nella prevenzione del morbo di Alzheimer. Il principale composto psicoattivo della cannabis, il THC, pur in dosi legali come nel caso di quella industriale (light), ha dimostrato infatti la capacità di rallentare o bloccare un tipo di proteina che si suppone possa svolgere un ruolo molto importante nella comparsa dell’Alzheimer nelle persone anziane.

Disturbi dell’umore

Depressione o ansia, disturbi dell’umore, a volte possono essere dovuti a fattori fisici, come infiammazione neuronale o carenza di serotonina. In questi casi, la capacità della cannabis di interagire con il nostro sistema endocannabinoide può essere una valida opzione per trattare questi disturbi. Gli effetti rilassanti della tisana tendono a durare a lungo.

I consigli dell’erborista per una tisana perfetta

Metti in un pentolino 250 ml acqua fredda (una bella tazza) e 1 cucchiaino raso di tisana (circa 1-1,5 g) insieme ad un cucchiaio di olio (sesamo, oliva, girasole) o di latte intero o una piccola noce di burro.

 

Copri e porta ad ebollizione, poi abbassa il fuoco al minimo. Mantieni il bollore blando per circa 20 minuti.

 

 

Spegni, lascia raffreddare e goditi una fantastica bevanda!

Sommità di Canapa Sativa
cime+foglie+semi

Confezione: 20 g
€ 12,00
Disponibile sconto quantità. Quantità massima acquistabile: 10.
Per richiedere quantitativi maggiori contattaci

Modalità di pagamento
  • Bonifico Bancario
Spedizione

Spedizione GRATUITA in tutta Italia con Poste Italiane
Spedizione con Corriere Espresso: 4,00 € (entro 3 giorni lavorativi)

Condizioni di vendita

Facebook: Muson di Mezzo Mail: info@musondimezzo.it Telefono: +39 348 41 80 549